Home Area Stampa: Press Kit e Comunicati
Press Kit e Comunicati

Press Kit e Comunicati Stampa

Tra i ristoranti a Venezia, il Vecio Fritolin è tra più antichi. Le pareti del Vecio Fritolin raccontano una storia che nasce intorno al 1700 e arriva fino a oggi. Lo stesso nome del ristorante si riferisce al “Fritolin” il celebre “scartosso di pesse fritto” che veniva servito caldo ai pescatori che rientravano dopo le uscite in mare.

Il Vecio Fritolin ancora oggi conserva in menù il famoso cartoccio di pesce, richiamo per molti turisti e visitatori. Nel Fritolin, solo se di stagione, si possono gustare delle specialità caratteristiche e uniche della Laguna: le moeche e le mesanete, granchi e crostacei localizzati prevalentemente nelle zone di Burano, Giudecca e Chioggia. Le moeche fritte del Vecio Fritolin sono una specialità imperdibile che hanno reso famoso il Vecio Fritolin in tutto il mondo. Oggi al Vecio Fritolin, le tipicità di Venezia hanno vissuto un rinnovamento che ha permesso al Vecio Fritolin di vivere una nuova stagione e di essere uno dei ristoranti più seguiti di Venezia.

Moltissimi sono i giornalisti, i critici gastronomici o veri esperti di cibo italiani e internazionali che hanno voluto raccontare la storia del Vecio Fritolin.

Il punto di partenza al Vecio Fritolin è la qualità delle materie prime. Solo prodotti freschissimi. Verdure, carne e pesce scelti dalla proprietaria e dallo chef al Mercato di Rialto e pane, pasta e dolci fatti in casa che coniugano tradizione e creatività per un risultato unico che esalta i sapori e conquista anche i palati più difficili.

Se siete curiosi di conoscere altre informazioni sul Vecio Fritolin e su Irina Freguia, scaricate il materiale e immergetevi nel racconto di questa meravigliosa storia dal sapore sublime.